Negozio di ortopedia

convenzionato ASL e

INAIL a Piombino

Contattateci

La Sanitaria Piombinese Ortopedia è convenzionata ASL e INAIL. Sono attive convenzioni anche con i seguenti enti o associazioni: AIDO,AUSER,La Cittadella, MOICA,CRAL,Associazione "Sempre Donna", Sindacato CISL; Croce Rossa Italiana, Spazio H, Cassa Mutua Integrativa, Associazione Paraplegici, Misericordia, Pubblica Assistenza, Studio Sanitas, Donatori AVIS Tutti gli iscritti a dette associazioni possono usufruire di uno sconto del 10% sulla merce presente in negozio presentando la tessera nominativa di iscrizione valida per l'anno in corso, con pagamento in contanti o bancomat. Chiamate il +39 0565 220494 per richiedere maggiori informazioni sulle modalità e l'applicazione delle convenzioni.

Preventivo gratuito

Consegna a domicilio

Tecnico ortopedico in sede

I costi degli ausili ortopedici previsti dalle convenzioni

Quando si parla di convenzioni significa che non è previsto nessun costo, ma i dispositivi vengono erogati gratuitamente. L’unica eccezione riguarda i dispositivi non inclusi negli elenchi del Nomenclatore Tariffario delle Protesi per i quali il medico prescrittore ha indicato sulla prescrizione il giudizio di riconducibilità per omogeneità funzionale al dispositivo prescritto. In questo caso, l’ASL darà al fornitore una remunerazione non superiore alla tariffa applicata o al prezzo determinato dalla stessa azienda per il dispositivo corrispondente a quello erogato e, l’eventuale differenza di costo, sarà posta a carico dell’assistito.

Procedura ASL

Per ottenere l'erogazione richiesta è necessario prestare attenzione alle seguenti indicazioni:

  • procurarsi l'impegnativa del medico curante o di base con l'indicazione chiara del tipo di protesi o ausilio necessario;
  • fotocopiare il certificato di invalidità (solo per i maggiorenni) e il tesserino sanitario;
  • portare, se per rinnovo, la prescrizione precedente;
  • recarsi al distretto ASL di appartenenza per prendere l'appuntamento con il medico specialista per la prescrizione;
  • presentare la prescrizione presso l'officina ortopedica per la compilazione del preventivo.

Accesso alle convenzioni per ausili ortopedici

Ad avere il diritto all'erogazione degli articoli ortopedici tramite convenzione sono gli assistiti elencati di seguito, in connessione alle loro menomazioni e disabilità invalidanti:

  • invalidi civili, di guerra, per servizio, ciechi e sordomuti;
  • minori di anni 18 che necessitano di interventi di prevenzione, di cura o di riabilitazione di una invalidità permanente;
  • coloro che hanno presentato domanda di invalidità, sono in attesa di accertamento e si trovano nelle condizioni di non autosufficienza; tale condizione andrà certificata dal prescrittore;
  • coloro che hanno presentato domanda di invalidità, sono stati sottoposti a visita da parte della Commissione Medica dell’ASL e sono in attesa di ricevere il verbale con il riconoscimento dell’invalidità;
  • amputati di arto, donne che hanno subito un intervento di mastectomia o con malformazione congenita che comporta l’assenza di una o di entrambe le mammelle o della sola ghiandola mammaria, soggetti che hanno subito un intervento demolitore dell’occhio, laringectomizzati e tracheotomizzati, portatori di catetere permanente, gli affetti da incontinenza stabilizzata, assistiti affetti da grave patologia che obbliga all’allettamento, previa presentazione di idonea prescrizione medica;
  • i ricoverati in struttura sanitaria accreditata, pubblica o privata, per i quali il medico specialista certifica la contestuale necessità e urgenza dell’applicazione di una protesi, di una ortesi o di un ausilio prima della dimissione; contestualmente alla fornitura deve essere avviata la procedura per il riconoscimento dell’invalidità.

Non esitate a contattarci se avete dubbi in merito alle convenzioni ASL e INAIL